Istituto di Istruzione Superiore "Campus dei Licei Massimiliano Ramadù" - Cisterna (LT)

Get Adobe Flash player

Accessibilità

Login

PREMIAZIONE DELL’ISTITUTO

Concorso “I giovani e la Camera per i diritti e i doveri relativi ad internet” , bandito dai MIUR e dalla Camera dei deputati, a.s. 2017-2018

 

CameraDeputatiRomaI nostri alunni della classe 3° AFM e 4°A Mec. ITT ancora una volta non finiscono di stupire! Accompagnati dalla Dirigente Scolastica del Campus dei licei “M.Ramadù” di Cisterna di Latina, prof.ssa Anna Totaro e dalla prof. Maria Teresa Suglia, referente d’Istituto,per il Cyberbullismo, hanno partecipato il 28/05/2018, presso la Camera dei Deputati, alla cerimonia di premiazione dell’ Istituto che si classificato al primo posto, al concorso nazionale “I giovani e la Camera per i diritti e i doveri relativi ad internet”, bandito dai MIUR e dalla Camera dei deputati,a.s.2017-2018, per l’originalità del prodotto realizzato, un ebook digitale dal titolo “RETE DIVINA…nel mezzo del cammin del nostro web”. Il lavoro coniuga in modo innovativo la carta dei diritti e doveri in internet e la Divina Commedia, ricorrendo a codici comunicativi vicini al sentire dei giovani di oggi. L’attività ha visto impegnati gli studenti del Tecnico Economico e del Tecnico Tecnologico che hanno dimostrato capacità organizzative e possesso di competenze trasversale e digitali. Il riconoscimento premia il lavoro degli studenti e conferma la validità della progettazione educativa presente nel Piano Triennale dell’Offerta Formativa dell’Istituto attuata dai docenti con il lavoro quotidiano.

SapereiSapori%203.JPGManifestazione conclusiva del Progetto “Sapere  i  Sapori”, giovedì 1 giugno, presso il polo tecnico del Campus dei Licei”M. Ramadù”.  L’iniziativa mira a sottolineare lo stretto legame tra  giusta alimentazione, corretti  stili di vita e salute. La prima parte della manifestazione vede protagonista lo sport la cui pratica è  imprescindibile per l’acquisizione di corretti stili di vita, con partite di calcio a 5 e  pallavolo e le premiazioni delle diverse attività sportive svolte durante l’anno a testimonianza dell’impegno dell’istituto nel favorire la pratica dell’attività fisica e sportiva. Ma il momento centrale della manifestazione sarà la degustazione di prodotti locali stagionali ad evidenziare il legame cibo-territorio che è stato uno dei temi fondamentali del progetto di educazione alimentare che partendo dalla conoscenza degli alimenti ha cercato di responsabilizzare ad un consumo sano ed equilibrato del cibo.

Nel corso della mattinata sarà presentato , dal rappresentante dell’Associazione Onlus “Merluzzi”, il Bando di Concorso riservato alle classi V per una borsa di Studio in ricordo di Giovanni Merluzzi , a favore di uno studente particolarmente meritevole.

GLI ALUNNI DELLA 4A e 3A MECCATRONICA AFFRONTANO LE PRIME ESPERIENZE DI PROGRAMMAZIONE DELLA ROBOTICA MOBILE

[Progetto 10.8.1.A3-FESRPON-LA-2017-93]

A seguito dell’arrivo nel laboratorio di sistemi e automazione di attrezzature mobili ottenute grazie al progetto denominato “Robotica Mobile Educativa Programmabile a Servizio di Fabbrica Automatica”, progetto a cui il nostro istituto ha partecipato rispondendo al bando PON laboratori mobili, e quindi destinatario meritevole di relativo finanziamento, gli alunni delle classi 4A e 3A ad indirizzo meccanica, articolazione meccatronica si sono cimentati per primi con le prime entusiasmanti esperienze di programmazione e gestione remota di robotica mobile. I ragazzi, sotto la supervisione dei docenti delle discipline di indirizzo del relativo settore, sono riusciti a creare alcuni primi programmi per il comando a distanza e la gestione, non diretta, di un robot mobile di trasporto (robotino) in grado di assolvere a funzioni quali il prelievo e il trasporto di semplici oggetti, agendo su percorsi prestabiliti o ad evitamento di ostacoli. L’attività iniziale intrapresa in tale occasione ha rappresentato un primo passo verso l’apprendimento di stadi molto più avanzati della programmazione stessa. La robotica mobile educativa è tutt’ora un nuovo mondo da scoprire, passo dopo passo, in grado di consentire agli allievi un più efficace apprendimento di tutti quei contenuti legati al mondo della tecnologia, e dell’automazione in perpetua evoluzione, più difficili da apprendere e mettere in pratica senza adeguati e realistici supporti educativi come il medesimo. Sono parte integrante del progetto anche dei dispositivi in scala riproducenti un realistico settore di fabbrica automatica. Tutto ciò si lega in maniera perfetta con la facilitazione dell’apprendimento dei contenuti delle discipline di indirizzo e con l’acquisizione di competenze specifiche, obiettivi della progettazione didattico-educativa del Campus dei Licei Massimiliano Ramadù.

(VAI ALLA GALLERIA MULTIMEDIALE)

Istituto di Istruzione Superiore Campus dei Licei "Massimiliano Ramadù" - Cisterna di Latina - (LT) - Via Rimini, 1 - 04012 - CM LTIS00100R - CF 91004900592
Tel. 06 96873133 - Fax 06 96021356 - e-mail: LTIS00100R@istruzione.it - PEC: LTIS00100R@pec.istruzione.it
Copyright © 2015. Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 3.0